La Regola D’oro nelle Religioni del Mondo
Tredici Testi Sacri – Versione Italiana

symbol_buddhism

Buddismo

Non trattate gli altri in modi che voi stessi trovereste offensivi.

Il Buddha, Udana-Varga 5.18

symbol_confucianism

Confucianesimo

Il fondamento di una buona condotta si riassume in una parola: la benevolenza. Non fate agli altri ciò che non vorreste fosse fatto a voi.

Confucio, Analecta 15.23

symbol_christian

Cristianesimo

Tutto quanto volete che gli altri facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la legge e i profeti.

Gesu’, Vangelo di Matteo 7,12

symbol_judaism

Ebraismo

Non fare al prossimo ciò che non vorresti fosse fatto a te: questa è tutta la Torà; il resto è commento. Và e studia.

Hillel, Talmud, Shabbath 31a

symbol_bahai

Fede Baha’i

Non caricate nessun’ anima con un fardello che non desiderereste fosse posto su di voi e non desiderate per nessuno ciò che non desiderereste per voi stessi.

Baha’u’llah, Spigolature

symbol_jainism

Giainismo

Si dovrebbero trattare tutte le creature del mondo come si vorrebbe essere trattati.

Mahavira, Sutrakritanga 1.11.33

symbol_hinduism

Induismo

Questa è la somma del dovere: non fate nulla agli altri che causerbbe dolore se vi fosse fatto.

Mahabharata 5:1517

symbol_islam

Islam

Nessuno di voi è vero credente finchè non desidera per gli altri ciò che desidera per se.

Il Profeta Maometto, Hadith

symbol_sikhism

Sikhismo

Non sono estraneo per nessuno e nessuno è per me estraneo. In verità sono amico di tutti.

Guru Granth Sahib, pg.1299

symbol_native

Spiritualità dei Nativi del Nord America

Siamo esseri viventi nella misura in cui manteniamo la terra in vita.

Capo Dan George

symbol_taoism

Taoismo

Considera il guadagno del tuo vicino come il tuo e la sua perdita come la tua stessa perdita.

Lao T’zu, T’ai Shang Kan Ying P’ien, 213-218

symbol_unitarian

Unitarianismo

Noi affermiamo e promuoviamo il rispetto per l’ interdipendenza di tutta l’esistenza di cui siamo parte.

Unitariano Principio

symbol_zoroastrian

Zoroastrianismo

Non fare agli altri tutto ciò che offende te stesso.

Shayast-na-Shayast 13.29

Ringraziamenti: Questa versione italiana della Regola D’Oro e’ stata ispirata dalla traduzione di Missione Oggi , un’organizzazione missionaria cristiana di Brescia, Italia. Dei cambiamenti a questa traduzione sono stati fatti daAlba Bravoco di Toronto, Canada. La Scarboro Missions ringrazia, per il loro ottimo lavoro, tutti quelli che hanno partecipato a questo progetto.

Pubblicato da Scarboro Missions (Toronto, Canada)
Copyright © Scarboro Missions 2005

Autorizzazione per riprodurre questo documento in forma stampata o elettronica.
La Scarboro Missions incoraggia la riproduzione e l’uso di questo documento a scopo educativo di distribuzione limitata. Per riprodurre questo documento per uso commerciale o su vasta scala, chiedere l’autorizzazione a Paul McKenna al seguente numero di telefono: 416-261-7135, oppure via e-mail a: interfaith@scarboromissions.ca.


Acknowledgements: This Italian version of the Golden Rule was inspired by a translation done by Missione Oggi,a Christian mission organization in Brescia, Italy. Some changes to this translation were made by Alba Bravoco of Toronto, Canada. Scarboro Missions is grateful for the skillful efforts of all the individuals involved in this project.

Published by Scarboro Missions (Toronto, Canada)
Copyright © Scarboro Missions 2005

Permission to reproduce this document in print or electronic form.
Scarboro Missions encourages the reproduction and use of this document for educational purposes for limited distribution. For permission to reproduce this document for commercial use or large-scale distribution, contact Paul McKenna at tel. 416-261-7135 or e-mail interfaith@scarboromissions.ca